Home » RISORSE » EDUCAZIONE TERAPEUTICA

Category Archives: EDUCAZIONE TERAPEUTICA Subscribe!


CORREGGERE LA DOSE DELL’INSULINA BASALE

L’insulina basale, a differenza di quella prandiale (che si pratica in bolo tutte le volte che il diabetico assume del cibo), s’inietta solo una volta al giorno, generalmente la notte, prima di andare a letto. Come già sappiamo si sceglie...
Read More »

IL GLUCOMETRO

E’ il dispositivo medicale più semplice per rilevare la glicemia capillare: il paziente ottiene un piccola goccia di sangue pungendosi il polpastrello di un dito. Il sangue viene applicato sull’estremità libera della striscia reattiva, mentre l’altra è inserita nell’apposita apertura...
Read More »

UTILITA’ CLINICA DELL’AUTOMONITORAGGIO GLICEMICO

L’automonitoraggio glicemico viene valutato mediante dispositivi medicali di varia complessità da quelli più semplici,  i glucometri, a quelli tecnologicamente più avanzati  i sensori e il FreeStyle Libre, che permettono il monitoraggio continuo. L’automonitoraggio   serve a raccogliere informazioni sui valori glicemici del diabetico nei diversi momenti...
Read More »

LIPODISTROFIE DA INSULINA: SOLO INESTETISMI?

La lipodistrofia  da iniezioni d’insulina (LDI) è un’alterazione localizzata del tessuto adiposo sottocutaneo, strettamente correlato  a 3 fattori: 1) il traumatismo ripetuto dell’ago d’iniezione, 2) l’accumulo locale d’insulina  e 3) la reattività tissutale del soggetto. Si distinguono 2 tipi di LDI: -la...
Read More »

10 CONSIGLI ALLA PERSONA AFFETTA DA IPERTENSIONE ARTERIOSA

L’ipertensione arteriosa è uno dei più importanti e diffusi fattori di rischio cardio-vascolare: aderendo alla prescrizione terapeutica del medico, monitorandola con regolarità e modificando le tue abitudini di vita,  puoi  tenerla efficacemente sotto controllo. 1. ADERENZA ALLA TERAPIA ANTIPERTENSIVA Un...
Read More »

SOGLIA AEROBICA, PUNTO DI CROSSOVER, SOGLIA ANAEROBICA

Le cellule muscolari sono in grado di utilizzare a scopo energetico diversi composti chimici: glucosio (prelevato dal sangue e immaganizzato nel muscolo come glicogeno), acidi grassi e corpi chetonici. L’utilizzo di un composto piuttosto che un altro dipende da numerosi...
Read More »

IL GRASSO CORPOREO

Esistono due forme di grasso corporeo: -quello periferico, che si accumula nel tessuto sottocutaneo in particolare a livello dei glutei e delle cosce -quello centrale (o addominale), che si caratterizza per un accumulo di grasso nella cavità addominale a livello...
Read More »

SCHEMA DI SOMMINISTRAZIONE MULTINIETTIVA “BASAL-BOLUS”

Il trattamento insulinico sostitutivo che  ricalca più fedelmente la secrezione normale d’insulina da parte delle cellule del pancreas  consiste nel somministrare sottocute: -un bolo di analogo rapido d’insulina (lispro, aspart o glulisina) prima di ogni pasto (compresi eventuali spuntini interprandiali),...
Read More »

ATTIVITA’ DELL’INSULINA

La terapia sostitutiva con gli analoghi dell’insulina è indicata nella cura sia -del diabete mellito tipo 1, d’origine autoimmunitaria, ove la secrezione d’insulina da parte del pancreas manca completamente; sia -del diabete mellito  tipo 2 avanzato (generalmente dopo fallimento delle...
Read More »

DETERMINARE LE PORZIONI DEGLI ALIMENTI

GRUPPO DI ALIMENTI ALIMENTI PORZIONE IN grammi Calorie N° porzioni LATTE E DERIVATI latte scremato yogurt  magro fiocchi di latte magro 125 (un bicchiere) 125 (un vasetto) 100 45 45 115 1-2 al giorno 1 al giorno 1 al giorno...
Read More »
Scroll To Top