Home » RISORSE » IMPARIAMO A STIMARE AD OCCHIO LE PORZIONI DI CIBO

IMPARIAMO A STIMARE AD OCCHIO LE PORZIONI DI CIBO

Il segreto di un’alimentazione equilibrata è quello di mangiare tutto ma nelle giuste quantità. Per poter individuare le quantità ben precise di alimenti è necessario  pesare regolarmente, almeno per i primi tempi -fino a che non ci si sia “fatto l’occhio”- tutti gli alimenti della dieta. Tuttavia questo non è sempre possibile: spesso non abbiamo la bilancia a portata di mano o, più semplicemente presi dalla frenesia quotidiana, non abbiamo abbastanza tempo a nostra disposizione. In tutti questi casi ci sono d’aiuto dei pratici accorgimenti per regolare la quantità degli alimenti da consumare senza far ricorso alla bilancia. Per regolarsi sulle giuste quantità, “ad occhio” esistono dei metodi casalinghi che, con l’ausilio di normali utensili da cucina ci consentono di avere una stima più o meno esatta della porzione dell’alimento che vogliamo consumare. Di seguito sono riportati alcuni utensili ( i più comuni), facilmente reperibili

: BICCHIERE                                                 SPOON  LITTLE SPOON                                         BIG SPOON

            bicchiere                                                                                      cucchiaio                               cucchiaino                                                          mestolo

Applichiamo ora queste unità di misura casalinghe ad alcuni cibi che compaiono più frequentemente sulla nostra tavola: OLYMPUS DIGITAL CAMERA

2 bicchieri colmi di pasta cruda equivalgono ad 80 gr;
se la pasta è cotta saranno all’incirca 3 mestoli rasi a contenerne 80 gr

 

 

 

 

BICCHIERE-RISO   mezzo  bicchiere di riso prima della cottura ne contiene 70 gr,
l’equivalente di circa 3 mestoli di riso cotto

 

 

 

CUCCH-FORMAGGIO 1 cucchiaino di formaggio grattugiato equivale a 5 grammi

 

 

 

CUCCHI-OLIO 1 cucchiaio di olio pesa  10 gr

 

 

 

 

Senza l’ausilio degli utensili sappiamo inoltre che per quanto riguarda il pane ci possiamo regolare in base al tipo: PANE-MIGNON

un panino mignon  equivale a 30 gr

 

 

ROSETTA

 

una rosetta piccola equivale a  60 gr

 

 

PANINO GRANDE

 

panino grande,  100 gr

 

 

 

 

CRACKER.png GRISSINO un cracker, così come un grissino, pesa  5 gr

 

 

 

 

PATATA

 

una patata piccola 60 gr e una grande 150 gr

 

 

In alternativa agli utensili da cucina è possibile utilizzare il palmo o il pugno della mano come unità di misura:

 

MANO                    FETTA MANZO                      pesce

una fetta di carne o  un esemplare di pesce grande come il palmo della mano aperta corrisponde a 120-150 gr FETTE PANE

 

una fetta di pane grande come la propria mano aperta, corrisponde a 40-60 gr

 

 

 

Il contenuto in un pugno della mano corrisponde ad una porzione di frutta da 150-200 gr oppure a 20 gr di riso

PUGNO    PUGNO-RISO      PUGNO-FRUTTA

 

 

2 DITA

“due dita” di una mano corrispondono ad una porzione
di  formaggio stagionato di 40-50 gr    PORZ-FORMAGGIO

 

 

 

 

 

PIATTO

Fondamentale è sapere che un piatto equivale a:
–  colmo fino al bordo esterno, equivale a 120 g. di pasta
– colmo fino al bordo interno,  80 g.
– raso al fondo del piatto, 60 g.

Occorre tener presente che in fase di cottura la pasta,  i cereali e i legumi s’idratano, per cui il loro peso aumenta dopo cottura.
Nel caso della pasta e dei cereali il peso raddoppia; invece nel caso dei legumi addirittura triplica rispetto allo stato crudo.
Di ciò occorre tener conto nel conteggio dei carboidrati e delle calorie.

 

Per quanto riguarda alcuni ingredienti come farina, zucchero, sale, pasta, ecco come misurarne le dosi se non abbiamo gli strumenti giusti!

, un cucchiaio da minestra cucchiaio

1 cucchiaio equivale a:
20 g. di riso
12 g. di farina
15 g. di burro
14 g. di margarina
15 g. di zucchero
15 g. di sale
15 g. formaggio grattugiato

LITTLE SPOON   1 cucchiaino equivale a:  
4 g. di zucchero
7g. di miele
5 g. di olio
5 g. di burro
5 g. di marmellata
4 g. di farina
4 g. di cacao

5 g. di sale

tazzina

 

1 tazzina equivale a:

30 g. di caffè

160 g. di tè

bicchiere-vuoto

 

 

1 bicchiere equivale a:

200 ml. di acqua

200 ml. di vino

 

mestolo-sugo

 

 

1 mestolo equivale a:

120 gr di sugo

120- 130 g. di lenticchie/ceci

50 g. di pasta secca cruda formato grande

 

Altri indicazioni utili:

1 fetta biscottata = 8-10 g,
1 biscotto = 6-8 g,
1 fetta di pancarrè = 20 g,
1 vasetto di yogurt = 125 g,
1 mela  = 240 g.

 

Dott.ssa Tiziana P. Nugnes

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tags :
Previous post link
Next post link

About asasso1956@gmail.com

2 Comments

  1. Riccardo Intorcia

    Ma il peso di legumi è a crudo o cotto ??

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Scroll To Top